riparazioni led
      L'illuminazione LED si sta imponendo nei mercati mondiali in maniera esponenziale grazie principalmente al grande risparmio energetico, ma anche all'annunciata eliminazione dal mercato delle inquinanti lampade convenzionali.
       Il costo di questa tecnologia, come atteso è in riduzione ed ha ormai quasi raggiunto valori asintotici.       La vita dei LED è pressoché illimitata, superiore al rinnovamento tecnologico, e superiore alle mode, ma il rovescio della medaglia di questi dispositivi è soltanto l'incidenza dei guasti.
       La lampada LED è costituita, da una circuiteria elettronica che ha il compito di alimentare i LED stessi, e quindi è soggetta a possibili guasti come tutti i dispositivi elettronici. Basti pensare che un telefono cellulare ha tipicamente una probabilità di guasto, entro il periodo di garanzia, che può superare il 2-3%
       Le cause di guasto sono molteplici e sostanzialmente legate a difetti dei componenti, saldature imperfette e cause esterne.chip led fuso
      Il costruttore poco può fare contro i difetti dei componenti se non provvedere ad un processo di accensione e spegnimento per alcune ore, tipicamente almeno 24-48 ore, questo processo è detto di burn-in. In questa fase è possibile individuare anche difetti di saldatura, dette "saldature fredde" o di assemblaggio.
       Fra le cause esterne si possono annoverare le sovratensioni ed i transitori che producono sovracorrenti, talvolta di tipo impulsivo.

Origine delle sovratensioni:
=> possono essere prodotte da scariche atmosferiche anche ad una certa distanza dall'impianto;
=> possono essere dovute ad accoppiamenti di tipo elettromagnetico o capacitivo fra la propria linea elettrica ed altre;
=> causate dall'interruzione di circuiti, collegati alla rete di alimentazione e comprendenti carichi induttivi come motori, trasformatori e reattori di lampade fluorescenti o a scarica.
Centro Riparazioni e Costi
      Nel moderno ed attrezzato laboratorio di RILAMP si riparano lampade ed dispositivi per illuminazione a LED di qualsisi marca.
      Il costo della riparazione non sarà mai superiore al 30% del valore di mercato dell'oggetto.
Qualora non fosse possibile o conveniente una riparazione, al cliente sarà offerto un prodotto nuovo equivalente ricercato nel mergato globale.
filtro di rete
Come proteggere i LED
      Il sistema più comunemente utilizzato contro le sovratensioni ed in particolare contro quelle di "manovra" consiste nell'inserzione di filtri capacitivi sulla rete di alimentazione, direttamente a monte dell'apparecchiatura da proteggere.
Si ricorda che le sovratensioni da manovra sono quelle causate dall'interruzione di circuiti, collegati alla rete di alimentazione e comprendenti carichi induttivi come motori, trasformatori e reattori di lampade fluorescenti o a scarica.
Tali filtri sono in generale costituiti da componenti passivi, ovvero una rete di condensatori ed induttori come mostrato nella sezione "ricambi".
Il costo di questi dispositivi è molto basso e giustifica certamente il poco tempo necessario al montaggio.